C’e’ bisogno del “Codice degli Appalti”

Il Segretaria Generale  CISL Toscana Nord Massimo Bani esprime con determinazione il pensiero dell’organizzazione dopo l’ennesimo episodio di corruzione che ha colpito il nostro paese e il nostro territorio in tempi recenti

Un popolo incline alla corruzione? No, solo una politica che non vuole affrontare il problema!

L’ ultimo o l’ ennesimo scandalo sulle opere pubbliche non può avere come conseguenza il blocco delle  stesse, né si può pensare di risolvere la cosa inasprendo la pena (cosa comunque giusta), ma certo non esaustiva! Da anni come Cisl anche attraverso la nostra categoria degli edili FILCA stiamo chiedendo il codice degli appalti, stiamo denunciando la situazione e gli sprechi delle migliaia di stazioni appaltanti nel nostro paese, puntando il dito sul massimo ribasso e sui maggiori costi derivanti dalle variazioni in corso d’ opera,  su queste cose dovrebbe svilupparsi il dibattito! Invece il rischio è che a pagarne le conseguenze siano ancora i cittadini e i lavoratori

Annunci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...